Obiettivi minimi italiano

MATERIA: ITALIANO             OBIETTIVI MINIMI  DELLA CLASSE  

ABILITÀ DESCRITTORE PER IL VOTO 6 OBIETTIVI MINIMI RELATIVI ALL’ACQUISIZIONE DELLE COMPETENZE E CORRISPONDENTI AI DESCRITTORI CLASSE PRIMA OBIETTIVI MINIMI RELATIVI ALL’ACQUISIZIONE DELLE COMPETENZE E CORRISPONDENTI AI DESCRITTORI CLASSE SECONDA OBIETTIVI MINIMI   RELATIVI ALL’ACQUISIZIONE DELLE COMPETENZE E CORRISPONDENTI AI DESCRITTORI CLASSE TERZA
Comprensione della lingua orale Comprende il significato essenziale di messaggi orali
  • ascolta l’intervento dell’insegnante e dei compagni
 
  • rileva vocaboli sconosciuti e ne chiede il significato
 
  • riferisce quanto ascoltato con la guida dell’insegnante
  • comprende le parti fondamentali di un messaggio orale
  • riferisce quanto ascoltato in modo semplice, con utilizzo di vocaboli adeguati
 
  • individua il contenuto di un messaggio, riconoscendo le parti principali e quelle secondarie
 
  • ascolta e comprende messaggi orali cogliendo, guidato dall’insegnante, il punto di vista dell’emittente
Lettura e Comprensione della lingua scritta Legge in modo poco espressivo ma comprensibile.Comprende i testi proposti nelle linee essenziali
  • legge in modo poco espressivo ma comprensibile
 
  • individua attraverso domande le informazioni essenziali
 
  • riconosce in successione cronologica i fatti principali di un testo
 
  • riconosce semplici testi di tipologie diverse tra loro
 
  • legge in modo strumentale
 
  • individua, guidato, le informazioni essenziali di un testo
 
  • individua la trama di un racconto, l’ambiente ed i personaggi
  • legge in modo sufficientemente scorrevole, comprendendo le informazioni principali
  • risponde a semplici domande di comprensione (aperte, a scelta multipla, ecc..)
Produzione nella lingua orale Produce messaggi semplici ma completi e  chiari produce messaggi orali semplici, ma completi e chiari  espone in modo semplice, coerente e sufficientemente corretto  esprime oralmente in modo chiaro un argomento o un’esperienza
Produzione nella lingua scritta Organizza il testo richiesto in modo semplice ma sufficientemente corretto organizza il testo scritto in modo semplice e corretto utilizzando schemi e strutture precedentemente forniti dall’insegnante produce semplici testi riutilizzando in modo logico i contenuti appresi espone per iscritto in modo chiaro un argomento o un’esperienza vissuta utilizzando schemi e scalette
Conoscenza delle funzioni e della struttura della lingua Conosce sufficientemente le strutture della lingua
  • riconosce le principali parti del discorso (articolo, nome, aggettivo, verbo)
 
  • applica con la guida dell’insegnante le fondamentali regole grammaticali ed ortografiche
 
  • usa correttamente i segni fondamentali della punteggiatura (virgola, punto, punto esclamativo e interrogativo)
riconosce e analizza il soggetto, il predicato, il complemento oggetto, individua i principali complementi indiretti
  • distingue una frase semplice da una complessa
 
  • individua le principali strutture linguistiche ed è in grado di usarle
 
  • riconosce gli elementi principali della frase complessa (frase principale e secondaria)
 
Conoscenza ed organizzazione dei contenuti Conosce sufficientemente gli argomenti svolti conosce contenuti semplici ed è in grado di cogliere semplici relazioni
  • conosce semplici contenuti ed è in grado di cogliere le relazioni essenziali
  • rielabora, attraverso schemi e mappe, semplici contenuti
  • conosce contenuti via via più complessi
  • riesce ad esprimere pareri personali
         ]]>