Libri contro mafia e bullismo

affrontare con i ragazzi tematiche difficili e per riflettere insieme sul modo corretto di reagire a certe situazioni, nel caso ci si trovasse a viverle. Inoltre può essere un modo per accostare alla lettura ragazzi che non sono abituati a leggere. Questo sono alcuni degli obiettivi dei progetti di lettura tenuti in biblioteca alla Leonardo da Vinci. In novembre i ragazzi della 1A della Leonardo da Vinci, accompagnati dall’insegnante Bottacin, hanno letto in biblioteca il libro “Ladre di regali” di Aidan Chambers, che si sofferma sulla problematica del bullismo. Gli incontri sono stati seguiti dai ragazzi con molto interesse. Al termine del libro  si è svolto in biblioteca un piccolo torneo di lettura. ladre-di-regali Lo stesso percorso è stato seguito dalla classe 1E, accampagnata dalla professoressa Maragno. A lettura terminata vi è stato un incontro in biblioteca per illustrare ai ragazzi come è fatto un libro e le sue parti. Dopo “Ladre di regali”, la classe 1A ha iniziato la lettura del libro “Io dentro gli spari” di Silvana Gandolfi. Il libro è stato presentato agli alunni in biblioteca per introdurre la tematica della mafia e dei collaboratori di giustizia. I ragazzi sono venuti diverse volte in biblioteca sia a leggere che a discutere di questo tema. Io dentro gli spari]]>