Continuità

Progetto di continuità verticale per realizzare un percorso formativo unitario con le scuole dell’infanzia  e con la scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo.     CON LA SCUOLA DELL’INFANZIA

  • Visite da parte dei bambini della Scuola dell’infanzia alla Scuola Primaria,
  • Attività condivise anche con la collaborazione del VKE,
  • scambio di informazioni fra gli/le insegnanti,
  • Progetto “Il mondo delle parole”,
  • Opera Kids.
  ACCOGLIENZA CLASSI PRIME   Pensato per i bambini più piccoli, nel delicato passaggio tra Scuola dell’infanzia e Scuola Primaria, la settimana di accoglienza con orario ridotto crea la dimensione ideale per un sereno inserimento nel nuovo ambiente e nel nuovo contesto sociale, attraverso situazioni di gioco, di creatività e di utilizzo di materiale studiato in continuità con le scuole di provenienza con il progetto “Valigetta”. Continuità   CON LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO
  • visita da parte degli alunni delle classi quinte nella Scuola secondaria di primo grado;
  • giornata della continuità con attività didattiche condivise;
  • scambio di informazioni fra gli/le insegnanti.
  • progetto di educazione alla legalità;
  • progetto ospitazione con attività di collaborazione in tedesco, inglese, tecnologia e educazione motoria.
 
  •  Progetto continuità orizzontale per stabilire forme di raccordo sistematiche con famiglia e territorio.
  • Incontri scuola – famiglia per la presentazione della Scuola;
  • Incontri periodici per la presentazione della programmazione didattica e del Contratto Formativo.
     In riferimento alla continuità, la formazione dei docenti è considerata necessità primaria per il nostro Istituto.    Il piano di aggiornamento disciplinare pluriennale deliberato dal Collegio dei docenti, ha l’obiettivo di assicurare a tutti coloro che operano nell’istituto:
  • competenza disciplinare;
  • competenza metodologica/didattica;
  • aggiornamento periodico dei contenuti dell’insegnamento e delle relative competenze richieste agli alunni, tenuto conto del continuo sviluppo del campo del sapere.
]]>