L'offerta formativa

Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF) Come stabilito dalla legge 107, ogni istituzione scolastica predispone, con la partecipazione di tutte le sue componenti, il piano triennale dell’offerta formativa”(Comma 1 art.3). “Il Piano triennale Offerta Formativa (PTOF) è il documento fondamentale costitutivo dell’identità culturale e progettuale delle istituzioni scolastiche ed esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa e organizzativa che le singole scuole adottano nell’ambito della loro autonomia”. Ai sensi del comma 12 della legge 107 “le istituzioni scolastiche predispongono il Piano entro il mese di ottobre dell’anno scolastico precedente al triennio di riferimento. Si tratta della programmazione triennale dell’offerta formativa per il potenziamento dei saperi e delle competenze delle studentesse e degli studenti e per l’apertura della comunità scolastica al territorio con il pieno coinvolgimento delle istituzioni e delle realtà locali.

  Obiettivi minimi Cliccando sul link qui in basso, invece, è possibile visionare gli obiettivi minimi che i docenti, riuniti per aree disciplinari, hanno stabilito, dopo attenta analisi delle Indicazioni sul Curricolo. Gli obiettivi minimi sono ridotti e sempre riconducibili a quelli della classe e sono la base di riferimento per l’elaborazione dei PEI (Piano Educativi Personalizzati) e dei PDP (Piani Didattici Personalizzati) .   Tabelle di corrispondenza voti e livelli di apprendimento e indicatori per la valutazione del comportamento La valutazione, ai sensi del D.lgs 62/2017, ha per oggetto il processo formativo e i risultati di apprendimento delle alunne e degli alunni delle istituzioni scolastiche del sistema nazionale di istruzione e formazione, ha finalità formativa ed educativa e concorre al miglioramento degli apprendimenti e al successo formativo degli stessi, documenta lo sviluppo dell’identità personale e promuove la autovalutazione di ciascuno in relazione alle acquisizioni di conoscenze, abilità e competenze. Il Collegio dei Docenti ha deliberato, a partire dall’anno scolastico 2017-18, le griglie di valutazione disciplinari con i relativi obiettivi di apprendimento e descrittori di valutazione. Il Collegio dei Docenti definisce inoltre modalità e criteri per assicurare omogeneità, equità e trasparenza nella valutazione del comportamento degli alunni, nel rispetto del principio della libertà di insegnamento. Per accedere alle griglie, cliccate sui link sottostanti: Il Sillabo di Lingua Inglese Il materiale qui pubblicato contiene il sillabo di lingua inglese per i cinque anni della scuola primaria e i tre anni della scuola secondaria di I grado, elaborato da un gruppo di docenti delle scuole in lingua italiana della provincia di Bolzano nell’ambito di un progetto avviato dall’Area pedagogica del Dipartimento Istruzione e Formazione italiana nel periodo compreso fra settembre 2012 e agosto 2014. Il sillabo è stato concepito anche con l’intento di fornire un corpus a cui i docenti di inglese della provincia di Bolzano possano attingere, naturalmente adattandolo alle esigenze delle loro classi, per fornire ai propri allievi un percorso didattico omogeneo, all’insegna della continuità tra scuola primaria e scuola secondaria di I grado.  ]]>